Cefal Disco, ergo cresco

Ultimo Aggiornamento: 05/03/2019

Turismo, chiuse le iscrizioni ai corsi

Il CEFAL investe sul turismo, settore economico trainante in Emilia Romagna. E, nella sede di Faenza in via Severoli 12, attiva ben tre corsi abilitanti per le professioni (iscrizioni chiuse) di:

  • Guida turistica: accompagna singoli o gruppi di persone nelle visite ad opere d’arte, musei e gallerie pubbliche, scavi archeologici illustrando attrattive storiche artistiche, monumentali, paesaggistiche, naturali, etnografiche, produttive. (Scarica il volantino)
  • Accompagnatore turistico: accompagna persone singole o gruppi di persone nei viaggi sul territorio nazionale o all’estero, cura l’attuazione del programma turistico predisposto dagli organizzatori, dà completa assistenza ai singoli o ai gruppi accompagnati, fornisce elementi significativi o notizie di interesse turistico sulle zone di transito, al di fuori degli ambiti di attività che rientrano nella specifica competenza delle guide turistiche. (Scarica il volantino)
  • Guida ambientale-escursionista: illustra a persone e gruppi gli aspetti ambientali e naturalistici del territorio, conducendoli in visita ad ambienti montani, collinari, di pianura ed acquatici, ambiento o strutture espositive di carattere naturalistico ed ecologico con esclusione di percorsi di particolare difficoltà posti su terreni innevati e rocciosi di elevata acclività ed in ogni caso di quelli che richiedono l’uso di attrezzature e tecniche alpinistiche. (Scarica il volantino)

Rivolti ciascuno a 15 persone, i tre percorsi sono finalizzati al rilascio dell’idoneità per l’esercizio delle professioni turistiche, ai sensi della LR 4/2000 e successive modifiche, organizzati come previsto dalla Delibera di Giunta Regionale n. 1515 del 24/10/2011

DURATA DEI CORSI: 20 Marzo 2013 – 26 Luglio 2013

SCADENZA ISCRIZIONI: 1 marzo 2013

REQUISITI PER L’ACCESSO:

  1. Avere la cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’UE o la residenza in Italia da almeno tre anni;
  2. Possedere un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o equivalente conseguito all’estero per il quale sia valutata l’equivalenza della competente autorità italiana;
  3. Superamento della verifica delle conoscenze del territorio regionale (per Guida Turistica conoscenze approfondite della storia dell’arte, dei monumenti, dei beni archeologici, delle bellezze naturali e delle risorse produttive del territorio, in particolare quelle riguardanti le produzioni agroalimentari ed enogastronomiche e per Guida Ambientale Escursionistica conoscenze approfondite dei principali aspetti ambientali e naturalistici) e delle conoscenze linguistiche secondo il Quadro Europeo Comune di riferimento per le lingue – QCER (Livello avanzato o di padronanza della lingua in situazioni complesse) (livello C2 per Guida Turistica e livello B2 per Accompagnatore Turistico e guida Ambientale escursionistica). I candidati dovranno indicare la lingua o le lingue straniere nelle quali intendono sostenere la verifica;
  4. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento per il corso di formazione di riferimento.

Per l’accesso al corso è necessario il possesso dei requisiti indicati nei punti 2 e 3 che saranno verificati con una prova orale da una Commissione composta secondo quanto indicato dalla delibera regionale.
Verrà attivato anche un servizio di estensione delle abilitazioni già in possesso per l’idoneità ad ulteriori lingue straniere e/o ad ulteriori attività di accompagnamento.

Non è obbligatorio la frequenza del corso di riferimento per:

  • Guida Turistica per coloro che sono in possesso di una laurea in lettere con indirizzo in storia dell’arte o in archeologia o titolo equipollente;
  • Accompagnatore Turistico per coloro che sono in possesso di una laurea o diploma universitario in materia turistica o titolo equipollente.

INFO: è possibile contattare il CEFAL a Faenza

ISCRIZIONI: scaricare il modulo e/o compilare la scheda di adesione