Cefal Disco, ergo cresco

Ultimo Aggiornamento: 05/03/2019

Amforht -World Forum 2014: quando agroalimentare e turismo diventano protagonisti

Venerdì 21 Novembre 2014, alle 10, al Museo Ferrari (via Paolo Ferrari, 85 – Mo) nell’ambito del World Forum 2014 di Amforht-Association Mondiale pour la Formation Hôtelière et Touristique, giornata di incontri con istituzioni, scuole, imprese e produttori attraverso momenti seminariali, speed- networking e visita del museo. (Scarica il programma in italiano e in inglese). Ad organizzare l’evento Scuola centrale formazione e Aeca, associazioni di cui il CEFAL è componente.

A ModenaPROGRAMMA:

  • Ore 10 – Cerimonia di Apertura: Giancarlo Muzzarelli, sindaco di Modena; Philippe Francois, presidente Amforht; Antonio Ghini, direttore Museo Enzo Ferrari e Yolanda Perdomo, org. Mondiale del TurismoB Modena
  • Ore 10,30 – Conferenza su ‘Aspetti strategici per la filiera educativa: Educazione, Ricerca, Alta Formazione, importanza della Mobilità Internazionale
    Introduce:
    Giuseppe De Biasi
    Interventi:
    Mobilità e scambio internazionale di buone prassi per l’educazione ai consumi consapevoli e la valorizzazione del territorio: Mobilità 2020, Key Q, Povel, Paradiso e altre esperienze Testimonianze dalle reti AECA e SCF
    Alta Formazione Accademica: l’esperienza di ALMA (Pr), Enzo Malanca, presidente ALMA Scuola di Cucina
    Alta Formazione in impresa: l’esperienza della Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani, Romano Verardi, presidente Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani
    Chef to Chef e il protocollo con l’Usr e la Regione Emilia Romagna, Alessio Malaguti Associazione Chef to Chef Emilia Romagna cuochi e Laura Gianferrari, Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna
    Dibattito
    Conclusioni: Prof. Patrizio Bianchi
  • Ore 12 – Conferenza stampa e incontri di Speed Networking (one-to-one business meetings)
  • Ore 13 – Presentazione Presidi Slow Food: Guido Zanoni, vicepresidente Slow Food Emilia Romagna
    Pranzo con degustazione di prodotti DOP:
    Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma e Aceto BalsamicoTradizionale di Modena in collaborazione con i produttori del territorio
    Il servizio di sala è curato dagli studenti della Scuola di Ristorazione CFP Nazareno, Carpi (MO)
  • Ore 14 – Visita al Museo Ferrari
  • Ore 14,45 – Conferenza su ‘Filiera produttiva Agroalimentare e Ricaduta sul Turismo: strategie di sviluppo per la Regione Emilia-Romagna e per il mercato internazionale
    Introduce:
    Giuseppe De Biasi
    Interventi:
    Strategie ed orientamenti in Europa: Paolo De Castro, parlamentare europeo
    Competenze per la promozione e il marketing delle filiere turistiche: Nicola Spagnuolo, presidente Fondazione I.T.S. di Rimini “Turismo e Benessere”
    L’arte del Gelato: un’eccellenza italiana: Roberto Morisi, direttore Risorse Umane Carpigiani Group
    Villani Salumi: la valenza turistica di un’azienda leader del gusto emiliano nel mondo: Corradino Marconi, direttore esecutivo Villani Salumi S.p.A.
    Dibattito
    Conclusioni – Guardare al Futuro: il progetto della Fabbrica Italiana Contadina: Andrea Segrè, preside Facoltà Agraria, Università di Bologna Presidente CAAB: Centro AgroAlimentare di Bologna
    Incontri di Speed Networking
    (one-to-one business meetings)
  • Ore 16 – Incontri di Speed Networking (one-to-one business meetings)
  • Ore 17.15 – Conferenza: STR global: strumenti per la ricerca e l’istruzione accademica nel settore alberghiero
  • Ore 18 – Conclusione lavori