Cefal Disco, ergo cresco

Ultimo Aggiornamento: 17/06/2018

Love your heart dà sapore e salute all’artusiana

Love Your Heart dà sapore e salute alla Festa Artusiana, la nove giorni di degustazioni, spettacoli, incontri e mostre che, dal 21 al 29 Giugno 2014, Forlimpoli dedica al concittadino Pellegrino Artusi, padre della cucina italiana.

Il 26 e il 27 Giugno 2014, Love Your Heart animerà Casa Artusi (via Costa, 27 – Forlimpopoli) con ‘Sapori e salute per tutti’: un workshop per formatori, un seminario internazionale e una edu-degustazione. (Scarica il programma). Una due giorni che s’innesta sul programma di cooperazione Love Your Heart che si propone di migliorare la salute delle persone attraverso la creazione di un sistema di rete transfrontaliero di assistenza alla salute. Un obiettivo socio-sanitario che ha dato frutti e che vede lavorare insieme la Regione Istria (Croazia), Scuola Centrale Formazione (Italia), Adra (ong dell’Albania), ospedali e strutture sanitarie dell’istria croata e del Veneto (Chioggia, Porto Viro e Motta di Livenza) e CEFAL che, quale membro associato Scf, si sta occupando del coordinamento del partenariato italiano e delle azioni educative rivolte alle scuole. home flyer

26 Giugno 2014

Ore 10-13: Casa Artusi – Sala Refettorio

Workshop formatori su: I condimenti per un’alimentazione sana, preventiva e legata al territorio. L’iniziativa si rivolge a formatori, in primis della rete Scf e dei partner del progetto Love Your Heart, al fine di promuovere percorsi sia di apprendimento rivolti a innovative tecniche e metodologie sia di sostenere la crescita di un network di collaborazione tra professionisti della ristorazione per promuovere un sistema che sostenga lo sviluppo, diretto e indiretto, di competenze.

  • Introduce: Lorena Sassi, CEFAL
  • Modera: Federica Sacenti, CEFAL
  • Lavorare sui prodotti: Marco Dalla Rosa, campus Cesena – Scienze degli Alimenti – Università di Bologna

Ore 14-17: Cucina didattica, setting dimostrativo

  • Lavorare in cucina: Amorino Michelutti, Civiform, Cividale del Fiuli (Ud)
  • Conclude: Giovanni Zonin, Scf

Ore 18-19: Corte di Casa Artusi

Edu-Degustazione: formarsi a riconoscere la qualità, un momento durante il quale alcune Scuole/CFP presentano un approccio operativo delle metodologie e delle modalità operative con cui promuovono, in particolare per i giovani allievi, un percorso formativo per il riconoscimento della qualità. Evento in collaborazione tra Love Your Heart e il partenariato promotore dell’accordo di collaborazione sottoscritto al termine del progetto IPA Adriatico KeyQ.

  • Coordina: Giordano Conti, presidente Casa Artusi
  • Introduce: Jasenka Kapuralin, degustatrice AZRRI, Agenzia di Sviluppo Rurale della Regione Istria, Croazia
  • Degustazioni: Puglia (a cura di IRFIP – FG); Istria (a cura di AZRRI/MIH e Scuola di turismo e ristorazione istriana); Emilia Romagna (a cura di Strada dei Vini e dei Sapori Città Castelli Ciliegi e CEFAL e Associazione Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena e Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari – Università di Bologna).

L’Assessore alle Politiche sociali della Regione Emilia-Romagna e l’Assessore alla Sanità e Previdenza sociale della Regione Istria consegneranno un premio alle scuole che hanno partecipato all’iniziativa.

27 Giugno 2014

Ore 10-13: Casa Artusi – Sala convegni

Seminario internazionale su ‘Educare al buono, sano, giusto: il contributo della medicina sul territorio’, l’incontro si colloca all’interno di un progetto di cooperazione territoriale Italia – Croazia – Albania e rivolge l’attenzione alla cura della salute tramite azioni di prevenzione, di formazione, più in generale di informazione, per promuovere la costruzione della consapevolezza in ogni cittadino.

  • Saluti: Emilio Gandini, Scf
  • Introduzione: Lamberto Pressato, Scuola Centrale Formazione, Mestre – It

Relazioni: Il Buono, Il Sano, Il Giusto

  • Educare al buono: buona alimentazione e salute: Marco Dalla Rosa, Scienze Degli Alimenti, Università Di Bologna – It
  • Educare al sano e giusto: Silvano Possagnolo, pedagogista – Accademia Internazionale dell’Arte Casearia – It

Testimonianze: Esperienze tra educazione, alimentazione e salute dal livello locale al livello internazionale

Coordina:
Giovanni Zonin, Scuola Centrale Formazione

  • Esperienze di educazione alimentare nelle scuole di Forlimpopoli: Cristina Barducci, dietista incaricata dal Comune Di Forlimpopoli – It
  • Esperienze di educazione alla sana alimentazione in Croazia:
    Olga Dabovic ́ Rac, Istituto per la Sanità pubblica della Regione Istriana– Hr
  • Approcci per educare in un contesto di economia Mondiale:
    Gerardo Bacalini, Aimfr: Associazione Internazionale Dei Movimenti Familiari Di Formazione Rurale, Parigi – Fr
  • Il contributo del progetto “Love Your Heart”: il kit didattico “Heart and Food”:
    Lorena Sassi Scf – CEFAL
  • Conclusioni:
    Sonja Grozic ́ Živolic’, assessore Sanità e Politiche Sociali Regione Istria – Croazia

Buffet e cooking show in collaborazione tra Casa Artusi e Azrri