Cefal Disco, ergo cresco

Ultimo Aggiornamento: 27/11/2018

ATOMS CONTRO LA FUGA DAI BANCHI DI SCUOLA

Portare i propri allievi al successo formativo, combattendo la dispersione: ecco perché il CEFAL guarda con interesse ad ATOMS – Action to Make System, progetto europeo biennale che rientra nel Programma LLP Leonardo da Vinci Trasferimento dell’Innovazione.

Proponendosi di diffondere le best practice anti fuga dai banchi, adattandole alla realtà locale, ATOMS ha assunto come pratica di riferimento del progetto un servizio di antidispersione scolastica realizzato con successo in Belgio e conosciuto dai partner nell’ambito del precedente progetto Leonardo “Community against early education leaving” realizzato nel 2011 – 2012. immaagine ATOMS

Molteplici i partner che hanno scelto di aderire al progetto che è promosso da una ampia rete europea che nel territorio bolognese, oltre a Provincia di Bologna, Comune di Bologna e distretti sociosanitari/ambiti territoriali, è rappresentata anche da enti di formazione professionale quali Ciofs e CEFAL.

Obiettivi di ATOMS:

  • identificare i fattori più significativi che possono portare all’abbandono scolastico;
  • elaborare un sistema d’allarme in grado di identificare con anticipo le problematiche di dispersione scolastica, al fine di rispondere in un’ottica preventiva ai primi sintomi che possono portare all’abbandono;
  • prefigurare e sperimentare un modello di intervento proponendo un percorso scolastico e/o di formazione finalizzato al reinserimento scolastico o socio-professionale del giovane.

Dopo un percorso di formazione in Belgio cui hanno partecipato docenti, formatori e referenti dei servizi per acquisire metodologie e strumenti relativi agli interventi del Servizio belga di antidispersione, sono previsti incontri locali dei docenti/formatori e degli operatori/educatori con la presenza di operatori del Servizio di antidispersione scolastica del Belgio per la contestualizzazione del servizio a livello locale; sperimentazione contestualizzata del Servizio di antidispersione scolastica belga negli ambiti territoriali coinvolti; analisi dei risultati della sperimentazione; elaborazione di un modello di intervento che individui i fattori a rischio di dispersione e le strategie didattico/educative da mettere in atto per prevenire l’abbandono scolastico e disseminazione dei risultati (atelier regionali e seminario finale).