Cefal Disco, ergo cresco

Ultimo Aggiornamento: 05/05/2017

Confap: come internazionalizzare l’apprendimento?

VOLANTINO VENEZIA logoVenerdì 28 Novembre 2014, nella Sala Goldoni del Centro culturale don Orione Artigianelli (Zattere Dorsoduro 909/A – Venezia), alle 9,30, seminario su ‘La mobilità transnazionale integrata: come internazionalizzare l’apprendimento’ . Interviene, Flavio Venturi, presidente Confap e direttore del CEFAL.

Il seminario intende analizzare le potenzialità della mobilità transnazionale come opportunità di apprendimento indirizzato ad un target molto generale di giovani e persone adulte. Se la mobilità costituisce un luogo dove chi ne beneficia di fatto apprende qualcosa è auspicabile capire quale peso e impatto ha ciò che si è appreso nel corso professionale e formativo del beneficiario stesso. Essendo la mobilità transnazionale un’esperienza estremamente flessibile e personalizzata, e tenuto conto delle responsabilità organizzative ed educative degli attori che la realizzano (agenzie educative, servizi per il lavoro, aziende) il seminario vuole cogliere le diverse sfaccettature di queste responsabilità attraverso un’analisi degli obiettivi del nuovo programma di apprendimento Erasmus Plus e le testimonianze che a livello europeo rappresentano contesti di innovazione nello sviluppo di iniziative di mobilità.

PROGRAMMA:

Ore 9,30: Saluti
Don Marco Grossholz, Endofap Nazionale
Emilio Gandini, Scuola Centrale Formazione
Flavio Venturi, Conferazione Nazionale Formazione Aggiornamento Professionale

Modera: Alberto Visentin, Associazione Lepido Rocco

Introduzione: Erasmus Plus e la Mobilità Integrata – Anna Butteroni, Agenzia Nazionale Italiana Erasmus Plus – Isfol

Un’esperienza italiana: GORES: la risposta ad un bisogno – Francesca Drago, Scuola Centrale Formazione
                                                  GORES: modello metodologico, strumenti e risultati dell’iniziativa – Maria Concetta Bottazzi, ItaliaForma

Esperienze europee:

  • Mobilità Transnazionale: la Strategia 2020 della Regione Galizia -Teresa Moya Fernandez, Regione della Galizia (Spagna)
    La mobilità integrata in Germania – Uwe Gehrke, Berufskolleg für Gestaltung und Technik der StädteRegion Aachen (Germania) Come certificare le competenze acquisite nella mobilità internazionale: il progetto Track e la piattaforma Tbase – Giovanni Tonutti, Regione Friuli Venezia Giulia e Barbara Dainelli, Enaip Friuli Venezia Giulia
    La qualificazione delle imprese ospitanti i percorsi di mobilità transnazionale – Angels Font, Regione Catalogna (Spagna)
  • Mobilità transnazionale e transizione al lavoro: il caso Emilia Romagna – Fabio Belletti, AECA Emilia Romagna
  • Conclusioni: Miriam Cresta, Ja-Ye Europe Regione Veneto

VOLANTINO VENEZIA progr DEF_2