Cefal Disco, ergo cresco

Ultimo Aggiornamento: 27/11/2018

Il ministro dell’Istruzione moldavo in visita al Cefal

Due giorni bolognese per il ministro dell’Istruzione della Repubblica di Moldova, Maia Sandu che domenica 9 Novembre è al CEFAL sia per conoscere questa realtà che dal 2013 lavora in Moldavia, organizzando corsi di formazione, sia per incontrare gli studenti moldavi che vivono in città. Ad organizzare la visita Ana Paun, da tempo impegnare a tessere i fili di questa amicizia moldavo-bolognese

«Siamo molto onorati ad avere ospite il Ministro all’Istruzione della Repubblica di Moldova – commenta Federica Sacenti, responsabile programmagione del CEFAL -. Ma non solo: il Ministro ha scelto il CEFAL come luogo in cui incontrare gli studenti moldavi che vivono a Bologna e di questo le siamo grati. E’ un ulteriore suggello della collaborazione del CEFAL con il governo Moldavo. Siamo certi che questa collaborazione non può che ampliarsi e qualificare i rapporti di partenariato futuri».