Cefal Disco, ergo cresco

Ultimo Aggiornamento: 10/07/2018

INTERVENTI FORMATIVI E DI POLITICA ATTIVA DEL LAVORO PER LE PERSONE IN CONDIZIONI DI FRAGILITÀ E VULNERABILITÀ – AZIENDA USL DI BOLOGNA – SAN LAZZARO DI SAVENA

In data 12 dicembre 2017 (con durata prevista di 12 mesi) è stata avviata l’operazione (a titolarità CEFAL Emilia Romagna) dal titolo: Interventi formativi e di politica attiva del lavoro per le persone in condizioni di fragilità e vulnerabilità – Azienda USL di BOLOGNA – San Lazzaro di Savena – Rif. PA 2016-6718/RER approvata con DGR 297/2017 del 20/03/2017 – co-finanziata dal Fondo sociale europeo PO 2014-2020 Regione EmiliaRomagna (Obiettivo Tematico 9 Promuovere l’inclusione sociale e combattere la povertà e ogni discriminazione – Canale di finanziamento Asse FSE-II – Inclusione sociale e lotta contro la povertà).

L’operazione prevede interventi formativi e di politica attiva del lavoro per le persone in condizioni di fragilità e vulnerabilità secondo i requisiti previsti dalla Legge Regionale n. 14/2015.

Sono previste: azioni di accoglienza, di orientamento specialistico e di ricerca attiva del lavoro, attività formative di varia durata e contenuti comprensive di servizi di supporto nei processi di apprendimento, tirocini formativi (comprensivi di erogazione di indennità di frequenza, di sostegno nel contesto lavorativo e di formalizzazione delle competenze acquisite) e azioni di accompagnamento al lavoro.

Al termine delle attività formative sarà rilasciato l’Attestato di Frequenza oppure il Certificato di Competenza previo superamento di un colloquio valutativo.

Le attività previste dall’operazione sono gratuite e verranno rivolte ad un’utenza pre – determinata (persone indicate dall’Equipe Multiprofessionale – San Lazzaro di Savena).

Le attività verranno erogate, oltre che da CEFAL EMILIA ROMAGNA, dagli enti partner: Società Cooperativa Sociale C.S.A.P.S.A., Rete SIC Lavoro, Opera dell’Immacolata Comitato Bolognese per l’integrazione Sociale, C.I.O.F.S. – F.P. EMILIA ROMAGNA