Nell’ambito della didattica delle lingue, CEFAL EMILIA ROMAGNA ha ricevuto un importante riconoscimento europeo, il Label delle Lingue 2016, assegnato ogni due anni ai progetti che si sono maggiormente distinti in questo settore, per il Gioco didattico I.D.E.A.

Il prodotto è stato realizzato nell’ambito del progetto “Linc: Lingua Italiana Nuovi Cittadini” finanziato dal Ministero dell’Interno con fondi FEI 2013 Azione 1 (Fondo Europeo per l’Integrazione dei cittadini di Paesi Terzi).

I.D.E.A. (Interazioni Dialogiche e Affini) è una proposta di didattica ludica che fa leva su aspetti motivazionali e competitivi per affrontare domini linguistici significativi nel percorso di cittadinanza di un non nativo. E' un progetto che fa parte del kit didattico elaborato da CEFAL ER per l'insegnamento dell'italiano come lingua 2.

Ma non solo: è un modo per imparare cose nuove e non banali sugli italiani e sulla cultura italiana; è uno spazio reale per interagire e portare l’attenzione alla pragmatica della lingua, imparando a comunicare in modo adeguato rispetto alla situazione; è un momento di riflessione sull’ordine delle parole, la struttura delle frasi e la precisione linguistica.

A seconda dei livelli di competenza degli apprendenti, l’insegnante sceglie le strategie più adeguate per dare un feedback volto a costruire la lingua e nel rispetto delle fasi interlinguistiche: questo è un gioco che mira al coinvolgimento di tutti e a rinforzare per ciascuno l’abilità in cui è più carente: una competenza comunicativa per qualcuno o una competenza linguistica per un altro.

Caratteristiche

  • Prodotto di didattica ludica (si pone nel solco della glottodidattica Umanistico-Affettiva da cui deriva la metodologia ludica)
  • Supporto alla lingua della comunicazione
  • Si concentra sulla dimensione socio-relazionale in un contesto di vita e/o di lavoro
  • Si ispira alla piramide dei bisogni di Maslow (link is external)

Leggi la presentazione del progetto IDEA.

Come si gioca:

Lo svolgimento del gioco segue l’ordine corrispondente alla scala dei bisogni nell’integrazione di un individuo; si gioca pertanto utilizzando, nell’ordine, 6 piani di gioco:
1. storia personale
2. lavoro
3. salute
4. socialità
5. scuola
6. cittadinanza

Ciascun piano di gioco (ambito) è corredato di 40 carte (relative a lessico, luoghi, lessico specifico e azioni) e 60 carte interazione strategica (che prevedono interazioni tra gli sfidanti).

Utilizzando un piano di gioco che rappresenta un percorso di 30 caselle, e un dado, i giocatori avanzano dalla partenza fino alla meta (il diploma). Nel percorso a seconda delle caselle si è chiamati ad effettuare delle azioni, con il supporto delle carte da gioco incluse. Sulla base del gruppo/classe l’insegnante può decidere che il gioco si svolga individualmente o a gruppi.

Scarica e stampa: il gioco IDEA

Cliccando sul link sopraindicato si può scaricare la cartella di file completa (pdf), stampare e assemblare il gioco.

Contenuto:

- Libretto di istruzioni (clicca qui per scaricarlo!)
 - 6 piani di gioco
- Tutte le Carte (fronte / retro)
- Pedine di gioco
- Attestato e Diplomi
 
Per ulteriori informazioni contattare il CEFAL ER, sede di Bologna: http://www.cefal.it/contatti/

 

Cefal progetto Idea - Il Label della Lingua 2016 per il gioco didattico I.D.E.ACefal Idea1 - Il Label della Lingua 2016 per il gioco didattico I.D.E.ACefal Welfare Progetto conoscenze 3 - Il Label della Lingua 2016 per il gioco didattico I.D.E.A