CEFAL EMILA ROMAGNA ha ricevuto il premio ONU “WELCOME: Working for refugee integration UNHCR” edizione 2019, come riconoscimento per il rilevante impegno dimostrato nella promozione di programmi specifici per l’inserimento lavorativo dei rifugiati.   

Riconoscendo le potenzialità di un attivo coinvolgimento del settore privato nella realizzazione di un’inclusione effettiva dei rifugiati nella società italiana, a partire dal 2017 l’UNHCR assegna un riconoscimento alle aziende che maggiormente si distinguuono nel favorire l’inserimento professionale dei rifugiati e nel sostenere il loro processo d’integrazione in Italia.

Il premio viene assegnato annualmente sulla base dell’insindacabile valutazione di un Comitato appositamente creato che include personalità provenienti da contesti diversi e che a vario titolo si occupano di responsabilità sociale nell’ambito del settore privato.

Il premio viene assegnato alle imprese che avranno posto in essere una delle seguenti attività:

1. Imprese che, in base alle proprie possibilità, si sono distinte per aver effettuato nuove assunzioni di beneficiari di protezione internazionale o comunque per aver favorito il loro concreto inserimento lavorativo, attraverso efficaci programmi di formazione lavoro o programmi innovativi e qualificati di formazione linguistica.
2. Imprese che hanno favorito il processo d’inclusione sociale nei territori di riferimento dei propri dipendenti beneficiari di protezione internazionale, attraverso attività atte a favorire il dialogo interculturale o attraverso misure concrete di sostegno.
3. Imprese che hanno favorito la nascita di attività di autoimpiego dei beneficiari di protezione internazionale, attraverso attività, svolte non a titolo oneroso, di sostegno ad iniziative di start-up.

L’UNHCR ritiene che il settore privato in generale e le singole aziende in particolare, abbiano un ruolo cruciale nello sviluppo delle nuove policy sull’integrazione dei rifugiati. Come ha sottolineato il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki Moon, il mondo delle aziende aderenti al Global Compact è chiamato a svolgere un ruolo attivo nella gestione della crisi umanitaria dei rifugiati attraverso l’implementazione di strategie di integrazione che prendano in considerazione sia i bisogni dei rifugiati che le caratteristiche delle aziende coinvolte.

Visita il sito: unchcr.it







Cefal progetto Welcome - Premio ONU - Welcome Working for refugee integration UNHCR 2019Cefal progetto Welcome3 - Premio ONU - Welcome Working for refugee integration UNHCR 2019Cefal progetto Welcome2 - Premio ONU - Welcome Working for refugee integration UNHCR 2019Cefal progetto Welcome4 - Premio ONU - Welcome Working for refugee integration UNHCR 2019