Cefal Disco, ergo cresco

Ultimo Aggiornamento: 13/09/2017

MISSION

CEFAL dedica il suo impegno a offrire risposte adeguate ai bisogni educativi e di crescita della persone sperimentando e mettendo a punto modelli di intervento aperti ai cambiamenti sociali e flessibili rispetto alle nuove domande emergenti dai soggetti del territorio (i giovani e le loro famiglie, gli adulti, le Istituzioni, il sistema economico– produttivo, le organizzazioni del privato sociale…).

Attraverso la formazione e il supporto all’inserimento lavorativo, CEFAL persegue la piena integrazione delle persone e il loro benessere, per favorire la partecipazione attiva nella società di tutti, anche i più deboli.

La formazione erogata da CEFAL è una formazione orientata allo sviluppo culturale, morale e psicologico della persona, così come il lavoro è uno strumento per la realizzazione della persona rispetto alle sue esigenze molteplici, che non sono riducibili al solo dato produttivo, ma che si estendono alle diverse sfere dell’esistenza.

L’azione del CEFAL è da sempre condotta su due binari che corrono paralleli verso questo obiettivo: da un lato il lavoratore inteso con tutto il valore della visione integrale della persona improntata ai principi della dottrina sociale cristiana, dall’altro il lavoro, concepito come mezzo per la realizzazione di se stessi e come contributo al miglioramento dell’economia e della società.

Questa impronta ha consentito lo sviluppo dell’attività che, in sintesi, è costituita da corsi di formazione professionale in diversi settori, corsi che hanno come comune denominatore l’unione fra punte avanzate ed innovative dell’economia e dei profili professionali e l’utenza fra le più svantaggiate: portatori di handicap, giovani con disagio sociale, diplomi deboli, disoccupati di lunga durata, donne che intendono rientrare nel mercato del lavoro dopo un periodo di prolungata assenza, lavoratori minacciati di disoccupazione, ex tossicodipendenti, detenuti, immigrati.

Tutto questo è stato ed è legato al Centro San Ruffillo, la cui struttura, sia interna che esterna, ha consentito lo sviluppo di un modello di intervento formativo e sociale che, come si vedrà di seguito, ha portato il CEFAL in meno di vent’anni ad essere uno dei più importanti centri di formazione della Regione Emilia Romagna e a divenire un punto di riferimento per alcune azioni particolarmente innovative.