Accoglienza richiedenti asilo

Accogliere per integrare

CEFAL  si occupa di accoglienza di richiedenti protezione internazionale dal 2014 seguendo un approccio mirato allo sviluppo della persona, facilitando la progressiva acquisizione di autonomia e l’inserimento nel tessuto di riferimento attraverso percorsi di integrazione sociale, culturale e lavorativa.

Il potenziamento delle risorse dell’individuo è al centro dell’idea di gestione e accoglienza di CEFAL ER, che comprende una forte impronta sulla didattica della lingua italiana L2, sulla ricerca di occasioni di avvio al lavoro, sull’assistenza legale e medica.

I Centri di Accoglienza Straordinaria, gestiti da CEFAL ER secondo un modello di accoglienza diffusa, sono presenti in 8 Comuni delle Province di Piacenza e Ravenna con un approccio adattabile al tessuto dei territori.

L’Area Richiedenti Protezione Internazionale di CEFAL ER, grazie all’impostazione dinamica ed inclusiva che la caratterizza, è divenuta un punto di riferimento per gli interlocutori pubblici e privati a Ravenna e Piacenza, ricevendo due importanti riconoscimenti: l’accredito dal PLIDA (riconosciuta dai tre Ministeri competenti) per svolgere esami di certificazione dei livelli di lingua italiana L2 e il premio “Welcome – Working for Refugee Integration” per l’anno 2018 dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati.

Gestione trasparente dei contributi