Cefal Welfare Progetti FRD 1 - Progetti FRD

Progetti FRD

L’obiettivo dei progetti finanziati dal Fondo Regionale Disabili è il collocamento mirato delle persone disabili, prioritariamente con deficit psichici e intellettivi, e svantaggiate attraverso percorsi di inserimento mediato e attività di sostegno ed accompagnamento nel mondo del lavoro.

Cefal ER si propone al proprio territorio come sostegno ai lavoratori e alle aziende per:

  • supportare l’impresa nell’assolvimento degli obblighi di assunzione previsti dalle leggi di tutela per gli invalidi (L. 68/99);
  • sperimentare inserimenti rivolti a persone che, pur non in possesso dell’invalidità civile, trovano difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro;
  • definire abbinamenti di inserimento idonei e reciprocamente gratificanti per i lavoratori disabili o svantaggiati e per le imprese;
  • favorire l’inserimento utilizzando periodi preparatori di formazione  e tirocini;
    sostenere gli inserimenti con personale specializzato.

Le persone destinatarie appartengono prevalentemente alle seguenti tipologie:

  • Disabili psichici
  • Disabili fisici e intellettivi con necessità di sostegno (Commissione 104)
  • Iscritti al collocamento mirato presi in carico attraverso le azioni definite nel patto di servizio stipulato dal CPI territoriale
cefal welfare persone disabili progetto RFD - Progetti FRD
Cefal Welfare UEPE 2 - UEPE

UEPE

Percorsi formativi e di tirocinio rivolti a persone in affidamento ai servizi sociali dell’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Bologna Ravenna e Parma.

Le attività, finanziate dalla Regione Emilia Romagna con FSE, prevedono l’erogazione di attività di accoglienza e orientamento (presidio lavoro dedicato al target di riferimento), percorsi di formazione breve e di tirocinio rivolti a persone in carico all’Ufficio Esecuzione Penale Esterna, l’attivazione di percorsi formativi della durata di 40/50 ore e conseguente tirocinio in settori professionali di volta in volta individuati in base all’analisi dei fabbisogni del territorio.

Cefal Welfare UEPE 2 300x225 - UEPE
Cefal Welfare UEPE 1 - UEPE
Cefal Welfare CGM 1 - CGM

CGM

Percorsi formativi e di tirocinio in ambito Giustizia Minorile

Le attività, finanziate dalla Regione Emilia Romagna con FSE, prevedono l’erogazione di attività di accoglienza e orientamento (presidio lavoro dedicato al target di riferimento), percorsi di formazione breve e di tirocinio rivolti a persone in carico all’Ufficio Esecuzione Penale Esterna, l’attivazione di percorsi formativi della durata di 40/50 ore e conseguente tirocinio in settori professionali di volta in volta individuati in base all’analisi dei fabbisogni del territorio.

Le attività, finanziate dalla Regione Emilia Romagna con FSE, prevedono l’erogazione di attività di accoglienza e orientamento (presidio lavoro dedicato al target di riferimento), percorsi di formazione breve e di tirocinio rivolti a persone in carico all’Ufficio Esecuzione Penale Esterna, l’attivazione di percorsi formativi della durata di 40/50 ore e conseguente tirocinio in settori professionali di volta in volta individuati in base all’analisi dei fabbisogni del territorio.

Cefal Welfare CGM 1 - CGM
Cefal Progetto sas 4 - Progetto S.A.S. – Servizio di Aggancio Scolastico

Progetto S.A.S. – Servizio di Aggancio Scolastico

Obiettivo generale del progetto è incidere sulle diseguaglianze di partenza, promuovendo il successo scolastico attraverso forme di rimotivazione per ragazzi e ragazze che presentano fattori elevati di rischio, migliorando nel contempo la capacità di autodeterminazione e di emancipazione dei singoli. I destinatari sono ragazze/i nella fascia d’età tra i 13 e i 16 anni, cioè quella frequentante gli ultimi anni della scuola secondaria di primo grado e i primi anni della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale. 

I SAS sono innanzi tutto luoghi di pacificazione emotiva ed evolutiva, luoghi in cui un ragazzo o ragazza può attivare un proprio percorso di rielaborazione identitaria e poi successivamente scolastico, sono luoghi di consapevolezza individuale e familiare; sono strutture esterne alla scuola, ma in rete con la realtà scolastica, finalizzate ad accogliere minori a rischio o in dispersione scolastica e formativa con il compito di attivare un riaggancio scolastico tramite attività laboratoriali ed esperienziali ed accompagnare il minore in un rientro consapevole e mediato nel sistema scolastico e formativo.

Cefal Progetto sas 4 - Progetto S.A.S. – Servizio di Aggancio Scolastico
Cefal Progetto sas 3 - Progetto S.A.S. – Servizio di Aggancio Scolastico
Cefal Progetto sas 2 - Progetto S.A.S. – Servizio di Aggancio Scolastico
Cefal Progetto ICE 3 - Progetto I.C.E. – Incubatore di Comunità Educante

Progetto I.C.E. – Incubatore di Comunità Educante

I.C.E. – Incubatore di comunità educante è un progetto della durata di 36 mesi che si realizza nei 4 ambiti scolastici territoriali della Città metropolitana di Bologna, coinvolgendo 15 istituti scolastici, 14 enti pubblici e 43 enti del privato sociale. Il suo obiettivo è creare un sistema multidisciplinare e integrato tra pubblico e terzo settore e tra scuola e territorio, in cui cultura sociale ed educazione convergono per contrastare la povertà educativa e la dispersione scolastica, in particolare nella fascia adolescenziale.

Per sapere di più visita il sito Percorsi con i bambini

Cefal Progetto ICE 3 - Progetto I.C.E. – Incubatore di Comunità Educante
Cefal Progetto ICE 2 - Progetto I.C.E. – Incubatore di Comunità Educante
Cefal Progetto ICE 1 - Progetto I.C.E. – Incubatore di Comunità Educante