La visita del Prefetto di Ravenna Castrese De Rosa alla sede CEFAL

Villa San Martino di Lugo, 11 novembre – 

Un San Martino speciale quello festeggiato quest’anno da CEFAL Emilia Romagna.

Nella sede di Villa San Martino di Lugo infatti, proprio nel giorno del Patrono, è stato ospite delle nostre strutture il Prefetto di Ravenna Castrese De Rosa, accompagnato dal Sindaco di Lugo Davide Ranalli, dal Sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi e dal Maresciallo Maggiore dei Carabinieri Marco D’Alatri.

Insieme al Presidente di CEFAL Gaetano Finelli, alla Direttrice Federica Sacenti e al Responsabile di sede Fabio Federici, il Prefetto De Rosa ha visitato le strutture, partendo dall’officina meccanica dove si esercitano ogni giorno gli allievi IeFP, passando per la Struttura Lavorativa Protetta e la Casa Famiglia Don Antonio Bonoli, dove ci si è anche intrattenuti con un saluto molto apprezzato dagli ospiti e dai residenti del complesso.

A seguire una breve visita ai ragazzi in aula e ai dipendenti di CEFAL nei propri uffici, dove De Rosa e il Sindaco Ranalli non hanno mancato a portare un saluto, un aneddoto e un augurio a tutti per il proseguimento delle proprie attività formative e lavorative.

Per ultima la visita alla cucina e alla sala bar, dove gli allievi del corso Operatore della Ristorazione hanno per l’occasione preparato e servito il rinfresco.

Prima del brindisi finale però, il saluto ufficiale a tutti i dipendenti della sede. Da parte del Sindaco Ranalli parole di spessore sull’importanza del lavoro svolto per agli ultimi e per chi ha meno possibilità, con l’augurio di uscire dalla logica del successo dedicato al successo, per impostare invece, anche grazie al lavoro di enti come CEFAL, una società dedicata allo sviluppo di tutte le persone secondo le proprie capacità e possibilità.

Il Prefetto De Rosa, alla prima visita di CEFAL, si è complimentato per la struttura e per l’impegno quotidiano in settori complessi quale la gestione dei richiedenti asilo o il lavoro svolto con il carcere, sottolineando come ci sia bisogno di questo impegno lavorativo che nei casi più virtuosi si fonde con una “missione” sociale.

Dopo il saluto e il ringraziamento del Presidente di CEFAL Gaetano Finelli, si è svolto un rinfresco tutti insieme, per celebrare la gradita visita proprio nel giorno di San Martino.

CEFAL Emilia Romagna ringrazia gli ospiti per la disponibilità e per la possibilità di confronto che hanno fornito al nostro personale, con l’augurio di continuare proficuamente a collaborare per lo sviluppo delle persone e del territorio di Lugo e della Romagna in generale.