Area Welfare

Il sistema di valori che guida il settore Welfare di CEFAL ER si fonda su un principio basilare semplice ma nodale: offrire soluzioni concrete che mirino alla riduzione delle disuguaglianze, riconoscendo, rispettando e valorizzando le diversità.

leggi di più

L’istituzione stessa di un’Area Welfare all’interno dell’organizzazione CEFAL ER denota la volontà di prendersi cura e contribuire al “benessere” dei cittadini più fragili e con minori opportunità, attraverso una ricerca di soluzioni e risposte a bisogni in continua evoluzione.
Nella convinzione che le disuguaglianze possano facilmente tramutarsi in vulnerabilità, e che i bisogni abbiano sempre caratteristiche di multidimensionalità, il personale impegnato in Area Welfare si pone dunque l’obiettivo di contribuire, in un’ottica partecipativa, allo sviluppo del territorio in cui si opera, attraverso la costruzione ed implementazione di modelli integrati di intervento.
A partire dal riconoscimento della capacità generativa a tutti i soggetti di un territorio, l’Area Welfare progetta e costruisce le proprie attività con la finalità generale di “fare sistema”, mettere a disposizione il proprio bagaglio di esperienza, incentivare forme di collaborazione ed interazione, tessere legami e relazioni.
Il gruppo di lavoro opera pertanto in un’ottica di rete e partenariato con tutte le realtà territoriali, partecipando attivamente all’analisi del contesto, alla ricerca di soluzioni innovative, alla proposta e co-costruzione di attività, servizi, modelli di intervento, in particolare progettati per supportare ed accompagnare le persone più vulnerabili in percorsi formativi e di avvicinamento/riavvicinamento al lavoro.
L’impegno dell’Area Welfare CEFAL ER è dunque quello di progettare soluzioni che sappiano offrire risposte ai nuovi bisogni, ma anche di promuovere, attraverso partnership e reti, modelli innovativi fondati sui principi di equità, inclusione, partecipazione e integrazione con il territorio.

5 sono le macro-tematiche su cui si concentra l’attività dell’Area Welfare:
Disabilità
Esecuzione penale
Vulnerabilità sociale
Povertà educative
Immigrazione

Ciascuna tematica si rivolge a tipologie diverse di destinatari, offre percorsi e proposte variegate, ma sempre con l’obiettivo di valorizzare le risorse ed incentivare la crescita personale e professionale di ciascuno.

chiudi

Progetto INS – Insieme nella Scuola

Il progetto, finalizzato all’ampliamento dell’offerta formativa e all’incremento

Progetto “Conoscenze”

Il progetto di Cefal ER è stato appena selezionato dal Ministero dell’Interno

Progetto “Percorsi formativi rivolti a rifugiati e richiedenti asilo”

Il progetto propone percorsi formativi che mirino ad incentivare e sviluppare

Progetto Chance – Rete per l’Inclusione

Il progetto, gestito inizialmente da Cefal e successivamente attraverso l’associazione

Progetto CaP – Cantieri Pedagogici

l progetto, finanziato da “Insieme per il Lavoro” in partenza ad aprile

Progetto Salus W Space

Il progetto S.A.L.U.S W SPACE ha vinto il primo bando europeo del Programma U.I.A.

Progetto S.E.M.I.

Il progetto, finanziato dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e co-finanziato

Operazioni LR 14/2005

Il Programma Operativo FSE 2014/2020 contiene la programmazione operativa utile

Tirocinio in Tribunale

Con l’obiettivo di sperimentare un’innovativa attività volta al reinserimento

Carceri

Le attività, finanziata dalla Regione Emilia Romagna con FSE, prevedono l’erogazione

Progetti FRD

L’obiettivo dei progetti finanziati dal Fondo Regionale Disabili è il collocamento

UEPE

Percorsi formativi e di tirocinio rivolti a persone in affidamento ai servizi

CGM

Le attività, finanziate dalla Regione Emilia Romagna con FSE, prevedono l’erogazione

Progetto S.A.S. – Servizio di Aggancio Scolastico

Obiettivo generale del progetto è incidere sulle diseguaglianze di partenza,

Progetto I.C.E. – Incubatore di Comunità Educante

I.C.E. – Incubatore di comunità educante è un progetto della durata di 36